Recensione TP-Link SafeStream TL-R600VPN

Recensione TP-Link SafeStream TL-R600VPN

Immagine 1 di 4

TP-Link SafeStream TL-R600VPN

TP-Link SafeStream TL-R600VPN
TP-Link SafeStream TL-R600VPN
TP-Link SafeStream TL-R600VPN
£ 60 Prezzo al momento della revisione

Le VPN IPsec sono uno dei metodi più economici per connettere i lavoratori mobili in modo sicuro all'ufficio principale, un costo che il nuovo TL-R600VPN di TP-Link riduce ulteriormente. Questa piccola unità desktop supporta contemporaneamente fino a 20 IPsec e 16 tunnel VPN PPTP, ma costa solo £ 50.

Le sue connessioni LAN e WAN sono Gigabit a tutto tondo e c'è un firewall SPI integrato. Non c'è molto da vedere nella parte anteriore del dispositivo, con LED di stato per ciascuna porta, ma una caratteristica insolita è la sua protezione da sovratensione elettrica integrata.

L'installazione è abbastanza semplice e l'interfaccia web del router offre una procedura guidata di avvio rapido per iniziare a funzionare. Il firewall SPI è attivato per impostazione predefinita, ma non ci sono opzioni per personalizzarlo con le proprie regole per controllare l'accesso a servizi o protocolli specifici.

La maggior parte delle funzionalità di sicurezza sono simili ai router consumer a basso costo, con opzioni per creare server virtuali, regole di port forwarding e una DMZ per un sistema a host singolo. È inoltre possibile applicare regole di controllo per l'accesso a Internet, che comprendono host, domini o destinazioni di indirizzi IP, una pianificazione temporale e azioni consentite o negate.

TP-Link SafeStream TL-R600VPN

Per le VPN IPsec, il router mira principalmente a fornire connessioni da sito a sito, poiché TP-Link non include software client per utenti remoti. Tutti gli schemi di crittografia delle chiavi, incluso AES-256, sono supportati e TP-Link fornisce utili tutorial sul suo sito web.

Abbiamo testato le prestazioni utilizzando il server VPN PPTP del router e l'abbiamo trovato molto semplice da configurare. Abiliti il ​​server PPTP e la crittografia MPPE, definisci un intervallo di indirizzi IP per le connessioni in entrata e crei gli utenti e le password necessari.

Utilizzando il client VPN PPTP di Windows 7, non abbiamo avuto problemi a connetterci al router dal suo lato WAN e ad accedere ai sistemi sulla LAN. Tuttavia, il router ha faticato a gestire i costi di crittografia. TP-Link rivendica una velocità VPN massima di 2,5 MB/sec e l'esecuzione di semplici copie di file sul collegamento ha restituito velocità medie di 2 MB/sec. Abbiamo anche notato che mentre queste copie erano in esecuzione, l'interfaccia web di gestione si è bloccata, mostrando che il router era fortemente stressato.

Il TL-R600VPN è uno dei router VPN più economici sul mercato. È semplice da usare, ma ha grossi problemi a far fronte a carichi di traffico pesanti.

Giudizi

Garanzia

Garanzia RTB anni 1

Fisico

Formato server Desktop
Configurazione del server Chassis da tavolo

Rete

Porte LAN Gigabit 5

messaggi recenti